Manuela Ventura

Attrice, laureata presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma, laureata con lode in Lettere Moderne a Catania; consegue il master di primo livello in “Comunicazione e linguaggi non verbali” in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Partecipa alla nascita dell’associazione “Federico II” a Palermo, mettendo in scena testi inediti. Fra le esperienze di perfezionamento spiccano un laboratorio di Eutonia coordinato da Nina Zenner, di teatro-danza con Anna Paola Bacalov e seminari con registi e attori quali Luca Ronconi, Leo De Berardinis, Nikolaj Karpov, Andrea Camilleri, Nikos Karalambos, Marisa Fabbri, Massimo Foschi, Armando Pugliese, Pupetto Castellaneta, Bruce Myers.

Come attrice lavora in teatro, cinema, televisione e radio, collaborando con vari registi tra i quali Lamberto Puggelli, Mario Ferrero, Andrea Camilleri, Pino Passalacqua, Micha von Hoeche, Lorenzo Salveti, Guglielmo Ferro, Claudio Gioè, Salvo Piro, Gino Astorina, Giovanni Anfuso, Roberta Torre, Luca Ribuoli, Alberto Sironi, Carlo Vanzina, Luca Guadagnino, Maurizio Ponzi, Alexis Sweet, Ridley Scott, Francesco Munzi. Ha collaborato alle attività dell’associazione “Ti regalo una storia” nel progetto di letture volontarie e tempo “in regalo” per i bambini ricoverati negli ospedali catanesi, ideazione del Prof. Francesco De Luca, Direttore dell’U.O. Cardiologia Pediatrica Ospedale Ferrarotto di Catania.

Riceve nel 2013 per le capacità interpretative il premio Ciak Sicilia e nel 2014 il premio Tao Award come miglior attrice fiction. Svolge attività come assistente e aiuto regia di spettacoli teatrali. Coordina attività formative e laboratori teatrali per attori al centro Viagrande Studios. Collabora con l’associazione Meditango di Roma. Si dedica a reading e letture animate. Collabora col festival nazionale di corti teatrali “Teatri Riflessi”.