Il Tempo Futuro della città: per uno sviluppo turistico a misura umana 🗓

10.00 / 11.30

Il Tempo Futuro della città: per uno sviluppo turistico a misura umana – Incontro Dibattito

con Giampietro Pizzo, Andreina Visconti, Francesco Erbani, Ciccio Mannino, Antonio Perdichizzi

Modera Rosario Sapienza

Coffee shop, Città della Scienza

*Modalità di Partecipazione: libera

Questo Panel é promosso dal progetto ENISIE, finanziato dal programma Interreg Italia Malta.

 

Sono in molti a dire che il turismo può salvare l’economia del nostro paese, sebbene ce ne siano altrettanti che sostengono che in ogni caso non basterebbe. Ad ogni modo, i centri storici delle nostre città più belle si sono ormai trasformati in parchi a tema. Venezia, Firenze per fare solo gli esempi più fragranti, ma sono molte le città i cui centri storici, o pezzi di questi, vengono scarnificati della loro polpa identitaria e riempiti di turisti 2.0. Air B&B e i fenomeni connessi rendono il cuore delle nostre città artificiale, depauperando velocemente il valore stesso che le rende attrattivi per i turisti stessi. Il turismo, in questo senso sembra un cancro o un’infezione più che una manna. Un bel dilemma. Che fare? Ci sono città, come Catania (o Palermo, Napoli insieme a tante altre, specialmente al sud o nei centri “minori”) che non hanno ancora il destino segnato. Altre città hanno il diritto di pensare ad un riscatto. Vale la pena di ragionarci insieme, sul tempo che fu, con le sue tracce e stratificazioni e sul tempo che sarà o che potrebbe essere. Una rete di città Europee che si pongono l’obiettivo di ragionare su modelli di sviluppo turistico sostenibili e inclusivi si sta consolidando e il Fil auspica che le città siciliane partecipino alla riflessione. A discuterne con noi Giampietro Pizzo, Andreina Visconti, Francesco Erbani, Ciccio Mannino, Antonio Perdichizzi. Modera Rosario Sapienza.

Tempo di parlare