logo-share

Libera Terra

L’impresa come strumento per ridare dignità a territori e persone. Libera Terra è il progetto nato nel 2000 nell’Alto Belice Corleonese in provincia di Palermo per dimostrare quale valore e importanza può avere per un territorio il riuso sociale dei beni confiscati, al fine di creare modelli di sviluppo economico / sociali giusti ed equi in netta discontinuità con quelli posti in essere dalle mafie.

Oggi Libera Terra raggruppa 9 cooperative sociali che, sotto l’egida dell’associazione Libera, hanno rimesso in coltura circa 1400 ettari di terreni confiscati e sequestrati alle mafie in Sicilia, Campania, Puglia e Calabria. Gli aspetti legati alla diffusione dei prodotti a marchio Libera Terra sono gestiti dal Consorzio Libera Terra Mediterraneo i cui soci sono le stesse cooperative sociali di Libera Terra. Nato nel 2008, il consorzio è lo strumento di cui le cooperative si sono dotate per strutturarsi e rafforzarsi dal punto di vista imprenditoriale. www.liberaterra.it