logo sirena alta risoluzione

Punta Izzo Possibile

Punta Izzo è un bellissimo tratto della costa di Augusta, nel Siracusano, che da più di un secolo è soggetto a servitù militare e utilizzato, fino ai primi anni ’90, come poligono di tiro per le esercitazioni a fuoco della Marina e delle altre forze armate italiane, ma anche per l’addestramento dei marines della VI flotta statunitense ospitata nella base Nato di Melilli. Il Coordinamento per la smilitarizzazione e la tutela di Punta Izzo nasce con l’obiettivo di riaprire alla collettività questo comprensorio costiero – ricco di motivi naturalistici, storici, etnografici e archeologici – per farne un parco naturale e culturale, in netta opposizione alla paventata riattivazione del poligono militare. La campagna “Punta Izzo Possibile” punta così a riconvertire uno spazio militarizzato in un’oasi verde fruibile dalla società civile, e protetta dalle speculazioni commerciali ed edilizie. Un luogo, insomma, dove praticare un rapporto di simbiosi con la Terra e, insieme, costruire relazioni umane improntate ai valori di pace, uguaglianza e solidarietà.