Rifiuti-Zero-Sicilia

Rifiuti Zero Sicilia

L’Associazione nasce nel 2010 con l’obiettivo di bloccare il Piano Regionale dei Rifiuti del Governo Cuffaro che prevedeva 4 mega inceneritori in Sicilia e ad oggi conta oltre un centinaio di soci attivi e numerosi circoli territoriali che nei vari comuni portano avanti attività, progetti ed esempi di buone pratiche in materia di rifiuti.
In questi anni Rifiuti Zero Sicilia si è evoluta divenendo soggetto attivo che promuove progetti di informazione, formazione e comunicazione rivolti ai cittadini e alle amministrazioni locali, riuscendo a instaurare, dove possibile, bellissime sinergie con le amministrazioni locali, che sempre in numero maggiore decidono di aderire alla Strategia Internazionale Rifiuti Zero. Di rilievo è l’impegno nei progetti sul compostaggio domestico, svolti in collaborazione con amministrazioni comunali e, in alcuni casi, con aziende private che si occupano della raccolta dei rifiuti. Non secondarie le attività promosse in numerose scuole di ogni ordine e grado, con il chiaro intento di seminare nelle generazioni future la passione per l’ambiente e per uno stile di vita più sobrio e sostenibile.