Theodoros-Rakopoulos-ok

Theodoros Rakopoulos

Antropologo, lavora nel dipartimento di Antropologia Sociale presso l’Università di Bergen (Norvegia). Si è laureato in Giurisprudenza e ha un master in Scienze Politiche. Il suo dottorato di ricerca (Goldsmiths, Londra) ha focalizzato sul movimento antimafia e sopratutto sulle cooperative che lavorano sulle terre confiscate alla mafia in Sicilia. Ha fatto 18 mesi di ricerca sul campo in Sicilia (Messina, Palermo e sopratutto Alto Belice). Theo ha lavorato anche in Sudafrica ed in Grecia.

Ha pubblicato saggi scientifici in vari journals, come Focaal, Journal of Modern Italian Studies, Dialectical Anthropology, Critique of Anthropology, Social Anthropology e Political and Legal Anthropology Journal. Ha organizzato una serie di eventi in convegni internazionali su temi che hanno a che fare con la Sicilia, la teoria del lavoro, le problematiche della parentela, il concetto di solidarità ed altri motivi antropologici. Inoltre, il suo libro “From Clans to Co-ops: Confiscated Mafia Land in Sicily” viene pubblicato da Berghahn il gennaio 2017, mentre è co-editore del volume “What do we talk about when we talk about the mafia” (Indiana University Press), che verrà pubblicato il 2018.