Francesco Erbani

Francesco Erbani è nato a Napoli nel 1957, è laureato in Lettere e fa il giornalista dal 1984. Vive a Roma. Ha lavorato in diverse testate prima di approdare a “Repubblica” nel 1994, dove da un decennio è caposervizio del settore cultura. Si è occupato di letteratura e di questioni legate al territorio, al paesaggio, alla città. Appena laureato ha curato l’edizione di due opere di Giovanni Boccaccio, “Elegia di Madonna Fiammetta” e “Corbaccio” per i Grandi libri Garzanti. Ha poi fatto giornalismo anche nei libri che ha scritto: su Roma, sull’Aquila dopo il sisma, su Pompei. Ha organizzato il programma di due iniziative: “Città territorio festival” (Ferrara, 2008 e 2009) e “Leggere la città” (Pistoia 2016 e 2017). L’ultimo libro s’intitola “Non è triste Venezia”. Il titolo non è suo, ma dell’editore Manni, e lo condivide in pieno.