Il tempo della creazione: lavoro batte riposo 6-1 (ma l’arbitro era di parte) 🗓

21.30

Il tempo della creazione: lavoro batte riposo 6-1 (ma l’arbitro era di parte)

Conf-show di e con Leonardo Spina

OPEN- Via porta di ferro, 38 | Catania (Civita)

*Modalità di Partecipazione, sottoscrizione volontaria

 

Era Platone che diceva che “Il Riso degli Dei è creatore di tutte le cose del mondo e infonde sostanza ai legamenti di esse”. 

La tradizione gnostica, subito posteriore, ci racconta che Dio, per creare l’Universo, ebbe a ridere sette volte.
Rideva della gioia della propria creatività/creazione, mentre questa si andava espandendo…
E dalle lacrime di gioia di quel riso divino nasceva, pura, l’Anima degli uomini…
La benedizione divina. 
Non più dunque sei giorni più uno: la settimana, il nero tempo che il biblico Javè assegna agli umani, pure a quelli che mai lo hanno conosciuto; è la scansione universale della catena ferrea del ritmo del lavoro (e del riposo). La maledizione divina. Il tempo comico è il tempo dell’adesso. Il vero presente nel quale tutto è contenuto, il tempo che non si può sbagliare, il tempo che sconvolge, attraverso il riso, ogni equilibrio psicosomatico e sociale. Quel tempo per cui, nell’adesso, si creano legami istantanei, magari subitanei ed effimeri, destinati a passare veloci…oppure momenti di sospensione, in cui il tempo neanche esiste più.
Accade, ad esempio, quando un clown dottore visita una stanza d’ospedale, nel cui ventre il tempo è dilatato e sfinito e non passa.
Tempo di festa